A MONTESILVANO CON "RistoriAmo"

In estate, e precisamente l’8 luglio scorso, si è costituita a Montesilvano un’associazione di ristoratori denominata “RistoriAmo” con l’obiettivo di valorizzare le peculiarità enogastronomiche e turistiche del comprensorio e di riscoprire la montesilvanesità attraverso l’impegno di autentici professionisti del settore. L’idea è stata sviluppata dall’imprenditore e consigliere comunale Carlandrea Falcone e dall’attuale tesoriere dell’organizzazione Paolo Agnellini. “Ne avevamo già parlato in precedenza ma solo all’inizio della stagione abbiamo voluto dare concretezza alle belle parole-ha tenuto a subito a precisare Paolo Agnellini del ristorante “La Vignia”- se il progetto ha dimostrato di avere le gambe per camminare lo si deve all’ Carlandrea Falcone, un vero fulcro dell’iniziativa, che ha dimostrato con i fatti di voler davvero bene alla sua città. Vorrei però ringraziare per la collaborazione altre persone speciali come il sindaco Francesco Maragno, Lucia D’Onofrio e Antonio Farchione che ci sono stati vicini per dare vita ai programmi di gruppo. Siamo attualmente 11 ristoratori molto uniti che vogliono darsi da fare per rilanciare la città di Montesilvano a tutti i livelli. Le potenzialità sono enormi e da parte nostra ci sarà il massimo impegno per rappresentare effettivamente dei punti di riferimento e di informazione turistica. L’Associazione RistoriAmo non ha scopi di lucro e tutti gli utili che eventualmente si realizzeranno saranno interamente devoluti in beneficenza. Abbiamo già in cantiere delle belle iniziative per il periodo natalizio e delle gare del campionato della cucina riservate alla casalinghe montesilvanesi”. L’organigramma dell’Associazione vede Massimiliano Lanfaloni dell’omonimo locale di Montesilvano Colle Presidente, Sandro Pomante (Sapò) vice Presidente, Paolo Marrone (Abruzzorante) segretario, Paolo Agnellini (La Vignia) tesoriere, Fabio Di Carlo (Taverna del Conte) consigliere assieme a Claudio Mottini (Lacky Horn), Roberto Cavalletti (Riders Cafè), Paola D’Andreamatteo (Ciccio), Fabio Di Berardino (Il mulino), Enzo Silvetti (La fontana) e Carlo Chiola (Hastaria Vestina). “L’Associazione RistoriAmo è nata sotto una buona stella-ha commentato l’ideatore e consigliere comunale Carlandrea Falcone- in un momento di rilancio delle attività economiche cittadine. La positiva esperienza della Festestiva con l’isola pedonale e le varie iniziative connesse ha ridato fiducia a tanti operatori e a migliaia di nostri concittadini. Ci sono tante idee da sviluppare con professionisti della ristorazione capaci e lungimiranti che avranno sempre nel sottoscritto e nell’Amministrazione Comunale dei punti di riferimento per meglio coordinare le sinergie e gli sforzi da mettere in campo. Sono, pertanto, fiducioso e ottimista per il futuro”.    PAOLO MINNUCCI